News


Gentile cliente,
alleghiamo alla presente una circolare che sintetizza i principali punti del decreto rilancio, pubblicato stamane in gazzetta ufficiale.
Vi chiediamo di dedicare un po' del vostro tempo leggendo attentamente, noi restiamo a disposizione, come sempre, per qualsiasi chiarimento.
Grazie per la collaborazione, saluti

Scarica l'allegato

Il presente articolo ha lo scopo di offrire una visione d’insieme dello stato d’emergenza legato al COVID-19, utile per aiutare ad indirizzare la pianificazione manageriale nell’immediato futuro.

https://partner24ore.ilsole24ore.com/news/pianificazione-aziendale-post-covid-19-guida-alla-ripartenza/


Approfondimento sul regime fiscale vigente in U.S.A.: 

  • presentazione generale del sistema tributario americano;
  • incentivi al rientro dei capitali dettati dalla riforma fiscale del 2017; 
  • differenze impositive esistenti tra le varie tipologie societarie. Focus su due aspetti principali, il primo inerente il reddito societario, il secondo riguardante i dividendi; 
  • aspetti da considerare quando si investe negli Stati Uniti d’America.

Scarica l'allegato
Gentili clienti,
portiamo all'attenzione una breve circolare che spiega il bando Impresa Sicura.
Lo studio resta a disposizione per ogni eventualità, saluti

Scarica l'allegato
Il presente elaborato è volto alla presentazione dei principali players italiani operanti nel mercato del crowfounding.
È un processo di recente costituzione, frutto di un necessario adattamento normativo alle esigenze delle imprese e dei privati, risultando essere una valida alternativa al sistema di erogazione di liquidità, a predominanza bancaria nell’economia italiana.
Inoltre, la tematica è particolarmente rilevante poiché relativa in via principale alle PMI che costituiscono l’ossatura del sistema economico italiano, sia per via della loro ingente numerosità, sia per via della loro operosità in termini reddituali e occupazionali.

Scarica l'allegato

Gentile cliente,

la invitiamo a prendere visione della circolare allegata,

saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si segnala che il Ministero dell’Economia e delle Finanze in data odierna, ha pubblicato una serie di comunicati che sintetizzano i contenuti del Decreto-Legge "Cura Italia" recante Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, vi preghiamo pertanto di leggere attentamente la circolare allegata.

Vi ricordiamo che lo studio resta a disposizione per ogni dubbio o chiarimento.

Saluti

 


Scarica l'allegato

Gentile cliente, 

il nostro studio, nella consapevolezza che tutti dobbiamo mettere in atto comportamenti e assolvere a doveri al fine di contenere la diffusione del Corona Virus, ha deciso che da oggi le attività lavorative verranno svolte regolarmente ma in modalità smart working.

Le telefonate verranno comunque ricevute e tutto il personale continuerà a prestare come sempre la consulenza ed assistenza in un momento così delicato anche per le vostre attività economiche.

Lo Studio, seppur con personale molto limitato,  sarà comunque aperto ma vi invitiamo ad usare, fermo restando situazioni di particolare importanza ed urgenza, la posta elettronica ed il telefono per le ordinarie comunicazioni.

Di fronte a tale emergenza tutti abbiamo il dovere di mettere in campo senso civico e responsabilità, abbiamo fatto questa scelta nel rispetto dei collaboratori, dei clienti dei familiari.

Nell’auspicio che tale situazione potrà presto risolversi, rispetteremo tale modalità lavorativa fino al 3 Aprile 2020, in linea con le limitazioni dell’ultimo DPCM.

Buona giornata.


Gentili clienti

Alleghiamo alla presente una circolare sul bonus per l’acquisto di Smart tv e decoder.

Sicuri di fare cosa gradita, porgiamo cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentili clienti

Siamo lieti di informarvi che a partire dal prossimo mese febbraio 2020 Oltre che nelle città di Lanciano (Ch), Ventimiglia (Im) e Firenzuola (Fi), lo Studio sarà presente con un proprio ufficio anche nella città di Milano e precisamente in Via E. Besana, 10, posizione centralissima e comoda da raggiungere.

 

Siamo a vostra disposizione qualora avreste necessità per una sala riunioni o per la domiciliazione di eventuali sedi di società.

Orgogliosi di condividere con voi questo nuovo traguardo, restiamo a completa disposizione per ogni eventualità.

 

Saluti


Gentile cliente,

con la presente desideriamo informarla sull’obbligo di pagamenti tracciabili per gli oneri detraibili.

Non cambia tanto la detrazione in sé ma è stato previsto l’obbligo del pagamento mediante strumenti tracciabili.
Detto in altro modo: per recuperare le spese detraibili ai sensi dell’art. 15 del Testo Unico delle Imposte sul Reddito (e altre disposizioni normative) dall’1/1/2020 non si possono più utilizzare i contanti.

Serve necessariamente il pagamento mediante carte di credito/debito, bancomat, bonifico bancario, bonifico postale, assegni. Naturalmente il pagamento in contanti rimane ancora possibile solo che in tal caso le spese non saranno fiscalmente detraibili.

La norma che, ai soli fini della detrazione fiscale del 19%, vieta l’utilizzo del contante, richiama tutte le spese indicate nell’articolo 15/917 ma anche quelle previste da altre disposizioni normative, per cui si tratta ad esempio di spese per:

– Interessi passivi mutui prima casa
– Intermediazioni immobiliari per abitazione principale
– Spese mediche
– Veterinarie
– Funebri
– Frequenza scuole e università
– Assicurazioni rischio morte
– Erogazioni liberali
– Iscrizione ragazzi ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi
– Affitti studenti universitari
– Addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza
– Abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale

Per un approfondimento più analitico dell’elenco delle spese per le quali è necessario il pagamento con sistemi tracciabili è possibile consultare l’articolo 15 del DPR 917/1986, ma il testo del comma 679 dell’articolo 1 della legge di Bilancio richiama più genericamente anche “altre disposizioni normative”, quindi, se ne deve dedurre, tutte quelle per le quali è prevista una detrazione d’imposta IRPEF del 19% e – al contrario – rimangono escluse dall’obbligo le detrazioni diverse da quelle del 19% ad esempio quelle per affitti di cui all’art. 16 del testo Unico che sono detrazioni fisse, non a percentuale.

Il testo normativo fa riferimento a “detrazioni”, quindi sembrerebbero escluse dall’obbligo le spese che danno diritto a “deduzioni” dal reddito.

Due eccezioni

Il testo della nuova norma aggiunge due eccezioni alla regola dei pagamenti tracciabili, precisando che l’obbligo del pagamento con sistemi tracciabili non si applica relazione alle spese sostenute per:
– l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici,
– prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Limitazione detrazione oneri per contribuenti con redditi superiori a 120.000 euro

La legge di bilancio 2020 è intervenuta anche per limitare la detrazione (pur se le spese sono state sostenute con pagamenti tracciabili) ai soggetti percettori di redditi elevati: se il reddito del contribuente supera l’importo di 120.000 euro le detrazioni di cui all’articolo 15 del TUIR spettano “per la parte corrispondente al rapporto tra l’importo di 240.000 euro, diminuito del reddito complessivo, e 120.000 euro…”. La disposizione è stata introdotta dal comma 629 dell’art.1.


Gentile cliente,

Il D.L. 124/2019, in vigore dal 27 ottobre 2019 e contenente disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili, convertito in legge, introduce novità con particolare riguardo all’obbligo di pagare il modello F24, riferito alle paghe e contenente anche crediti maturati dal sostituto d'imposta, attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate già da subito, tenuto presente che la novità si applica ai crediti maturati dal 2019 e anche ai soggetti non titolari di partita Iva.

Tale modalità di invio dei pagamenti favorisce i controlli preventivi dell'Amministrazione finanziaria rispetto all'effettiva spettanza dei crediti indicati sul modello F24.

La norma modifica l'articolo 37, comma 49-bis, D.L. 223/2006, determinando l'obbligo per il sostituto d'imposta/datore di lavoro, in presenza di crediti, di inoltrare la delega di pagamento a mezzo della procedura Entratel o Fisconline, anziché tramite remote banking o similari.

La procedura consente, già in fase di elaborazione dei modelli F24 ricevuti, di scartare le deleghe di pagamento nel caso in cui contengano compensazione di crediti, salvo quelli maturati in qualità di sostituti d’imposta, che non risultano dalle dichiarazioni presentate oppure che risultano da dichiarazioni prive del visto di conformità.

Dal mese di marzo 2020, nel caso di mancata esecuzione delle deleghe di pagamento per effetto dell'attività di controllo, si dovrebbe applicare la sanzione di 1.000 euro per ciascuna delega non eseguita.

Nella relazione illustrativa della norma si legge quali siano i requisiti necessari per poter utilizzare in compensazione, tramite modello F24, i crediti relativi a imposte dirette e sostitutive:

  • obbligo dal 2020 di preventiva presentazione della dichiarazione dalla quale emerge il credito, per importi del credito superiori a 5.000 euro annui (solo per imposte dirette/addizionali, Irap e imposte sostitutive oltre all’Iva, esclusi i crediti del sostituto d’imposta);
  • obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate, anche per i soggetti non titolari di partita Iva (anche per le compensazioni dei crediti effettuate dai sostituti d’imposta/datori di lavoro per il recupero delle eccedenze di versamento delle ritenute e dei rimborsi/bonus erogati ai dipendenti, quali ad esempio i rimborsi da 730 e il bonus 80 euro).

 

Ciò premesso:

  • chi abbia già incaricato lo studio di pagare per suo conto il modello F24 non ha alcun problema, dato che noi già utilizziamo i servizi telematici dell’Agenzia;
  • chi, invece, non ci avesse affidato l’incarico e ritenesse opportuno adeguarsi sin da subito alle novità, può farlo provvedendo direttamente (servono le credenziali per l’uso dei servizi telematici) o a mezzo intermediario (come ad esempio il nostro studio), previa richiesta che trovate in allegato.

 

Cordialità.

 


Gentile cliente,

le consigliamo di dedicare dieci minuti del suo tempo per leggere attentamente la circolare allegata relativa alle principali novità sui corrispettivi telematici.

Lo studio resta comunque a disposizione per ogni dubbio o chiarimento, saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente, alleghiamo la circolare sull'obbligo dei corrispettivi telematici a far data dal 01/07/2019.

Lo studio resta a disposizione per ogni eventualità, saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

con la presente desideriamo informarla che l’ufficio resterà chiuso il 2 novembre 2018

cordiali saluti


Gentile cliente

si allega lo scadenziario di Novembre 2018


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

con la presente alleghiamo una circolare importante sul carburante.

saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

come di consuetudine le inviamo una circolare da leggere.

Saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si segnala una circolare importante.

saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

le consigliamo di leggere la circolare allegata.

saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si allega alla presente una circolare importante.

Cordiali saluti


Scarica l'allegato

L’art. 4 del DL 193/2016 ha introdotto a partire dall’anno2017, per la generalità dei soggetti passivi IVA, un nuovo adempimento e quindi un nuovo obbligo comunicativo che ha come oggetto i dati delle liquidazioni periodiche, mensili e trimestrali.

Per il primo anno di applicazione, la comunicazione deve essere inviata con cadenza trimestrale, entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo a ciascun trimestre (fa eccezione la comunicazione relativa al secondo trimestre, la quale deve essere inviata entro il 16 settembre di ogni anno).
Per il 2017, dunque, l’invio deve essere effettuato entro:


- il 12 giugno 2017 per il primo trimestre (solo per il 2017. Successivamente sarà confermato il 31 maggio);
- il 18 settembre 2017 per il secondo trimestre (il 16 settembre è sabato);
- il 30 novembre 2017 per il terzo trimestre;
- il 28 febbraio 2018 per il quarto trimestre.

La Comunicazione è presentata anche nell’ipotesi di liquidazione con eccedenza a credito.

Sono esonerati dalla presentazione della Comunicazione i soggetti passivi non obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale IVA o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche.

 

Al fine di consentire allo studio di adempiere regolarmente alla scadenza abbiamo necessità di avere a disposizione i documenti necessari per predisporre il corretto adempimento

Per le contabilità gestite direttamente dallo studio: le liquidazioni verranno predisposte direttamente dallo studio mediante le normali registrazioni contabili;

Per chi detiene direttamente le contabilità in azienda: vanno consegnati allo studio entro e non oltre lunedì 29 maggio 2017 i prospetti delle liquidazioni mensili utili per predisporre l’adempimento.

Nell’ipotesi in cui la società sia dotata dello specifico software che consente la predisposizione della comunicazione, motivo per cui lo studio si occuperà esclusivamente della trasmissione telematica del file, vi preghiamo di farci pervenire il file stesso già predisposto per l’invio.

Lo studio resta a completa disposizione, saluti


Gentile cliente,

si segnala una news importante sulle compensazioni dei crediti su F24.

Lo studio resta a disposizione, saluti


Scarica l'allegato

Si segnala una rivista interessante.


Scarica l'allegato

Gentili clienti,

si segnala una rivista interessante.

saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante il 730/2017 , le sue detrazioni e raccolta documentazione.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito circolare riguardante le comunicazioni che saranno inviate ai contribuenti relative alle incongruenze tra spesometro e le dichiarazioni IVA 2014.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare rivolta ai giovani imprenditori per la concessione di un finanziamento a tasso zero sugli investimenti in nuove attività.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante i termini degli adempimenti connessi al procedimento di approvazione del bilancio.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato newletter riguardante le detrazioni per le spese veterinarie usufruibili anche senza ricetta medica.

Cordialmente.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato utile promemoria dei principali adempimenti previsti per il mese di Aprile 2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato newletter riguardante il premio alla nascita di 800 euro corrisposto dall'INPS alle future mamme.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato utile promemoria riguardante le scadenze e gli adempimenti previsti per il mese di Marzo 2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato newletter riguardante il credito d'imposta per le spese di videosorveglianza.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare sulle agevolazioni e gli incentivi previsti per gli investimenti 2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

interessante newletter sul nuovo regime fiscale introdotto a favore dei soggetti che stabiliscono il proprio domicilio in Italia.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato newletter riguardante il nuovo regime opzionale di tassazione per il reddito d'impresa: IRI.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo utile promemoria dei principali adempimenti previsti per il mese di Febbraio 2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile utente,

in allegato newletter sulle misure a sostegno della genitorialità per il 2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo circolare riguardante le scadenze 2017 per la trasmissione dei dati delle fatture e delle liquidazioni IVA che restano inalterate.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante la nuova proroga delle detrazioni sui lavori edilizi, energetici e gli arredi.

Cogliamo l'occasione per augurarLe Buone Festività da parte di tutto lo Studio.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante la trasmissione telematica delle fatture e dei termini di accertamento.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato un utile promemoria per gli adempimenti e le scadenze previsti per il mese di gennaio 2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

trasmettiamo circolare riguardante la presentazione della dichiarazione sostitutiva del canone Rai 2017 da presentare preferibilmente entro il mese corrente.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare sul rinnovo della cedolare secca.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo newletter sul disegno di Legge di Bilancio 2017 che prevede numerose novità in materia di fisco e lavoro, a decorrere dal 01.01.2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

entro il prossimo 16.12.2016 va effettuato il versamento del saldo TASI 2016.

Per chiarimenti la nostra newletter allegata.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

entro il possimo 16.12.2016 deve essere effettuato il versamento del saldo IMU 2016 come da circolare allegata.

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

trasmettiamo circolare riguardante i principali adempimenti previsti per il mese di dicembre 2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si allega circolare sulla rilevanza penale di alcune fattispecie di abuso del diritto.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si allega newletter riguardo trasmissione telematica dei dati delle fatture e dei corrispettivi secondo il regime opzionale.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

In allegato circolare sull'utilizzo della Carta elettronica ai cittadini italiani che compino 18 anni nel 2016.

Un bonus da 500 euro da spendere in eventi culturali entro il 31 12 2017.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si allega la newsletter relativa ad importanti novità procedurali sui voucher.

cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si allega una newsletter sul disegno di legge sul “caporalato “.

cordiali saluti


Gentile cliente,

di seguito circolare riguardante il decreto sulla soppressione di Equitalia a decorrere dal 01/07/2017 e ulteriori sgravi di riscossione per il periodo 2000-2015.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito interessante circolare riguardante gli incentivi per i giovani fino a 29 anni per avviamento iniziative di autoimpiego.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo utile scadenziario riguardante i principali adempimenti previsti per il mese di Novembre 2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo documento contenente le condizioni per gli investimenti effettuati nelle regioni del Mezzogiorno.

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo circolare sulla detrazione Irpef del 19% riguardante le spese di frequenza scolastica e universitaria.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

Le trasmettiamo circolare riguardante la detrazione IRPEF per le spese di recupero nei giardini di pertinenza degli immobili residenziali.

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

La informiamo che l'Agenzia delle Entrate ha effettuato nuovi controlli relativi ad errori riscontrati nelle Dichiarazioni dei Redditi 2012.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito Le forniamo un utile promemoria per eventuali adempimenti previsti nel mese di Ottobre 2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante chiarimenti in materia di apprendistato.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

intendiamo ricordarLe che scade domani il termine ultimo per l'invio telematico dei modelli 770/2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

il 30 settembre termine ultimo per regolarizzare l'iscrizione negli elenchi del 5 per mille.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante le assunzioni agevolate con contratto di apprendistato prorogate fino al 30/09/2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo circolare riguardante le imprese ammesse a beneficiare del credito d'imposta relativo al turismo digitale.

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo utile scadenziario per gli adempimenti del mese di settembre 2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo circolare sulla riduzione dei pedaggi autostradali per l'anno 2015 a favore degli autotrasportatori.

Cordialmente.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante la nuova proroga per l'invio telematico del modello 770/2016.

Cordialmente.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

tornano gli incentivi sulla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

trasmettiamo utile scadenziario dei principali adempimenti previsti per il mese di Agosto 2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo interessante circolare riguardante incentivi rivolti ad imprese produttive del Mezzogiorno.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante termine utile di presentazione del modello 770/2016: confermata la proroga al prossimo 22/08/2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante segnalazioni da parte dell'Agenzia delle Entrate su errori o dimenticanze relative ai redditi 2012.

Cordialmente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

trasmettiamo circolare riguardante proroga per finanziamenti agevolati alle imprese femminili e libere professioniste.

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato trasmettiamo circolare inerente nuova detrazione fiscale introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 per acquisto prima abitazione in leasing.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito circolare sulla detraibilità delle spese sostenute per i sistemi di contabilizzazione del calore.

Cordialmente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

Le alleghiamo circolare riguardante l'opportunità di beneficiare del 5 per mille per gli Enti di Volontariato e le Associazioni sportive.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato chiarimenti sulle agevolazioni in ambito di ricerca e sviluppo.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito circolare riguardante le imprese che beneficiano delle agevolazioni ZFU Lombardia.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito circolare riguardante proroga dei versamenti UNICO 2016 ma solo per i contribuenti interessati dagli studi di settore.

Cordialmente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito uno scadenziario dei principali adempimenti previsti per il mese di Luglio al fine di fornirLe un utile promemoria.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante i nuovi investimenti previsti in favore di tutti gli istituti nazionali di istruzione.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare sul bando Ismea: finanziamenti agevolati per primo insediamento agricolo di un giovane.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare riguardante i contributi dovuti dai concedenti per i piccoli coloni e dai compartecipanti familiari.

Cordialmente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito circolare su anomalie segnalate per gli apparecchi da gioco. Controlli da parte dell'Agenzia delle Entrate per il 2011.

Cordilamente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

trasmettiamo circolare inerente le novità riguardanti IMU e TASI, scadenza 16 06 2016.

Cordialmente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito forniamo scadenziario dei principali adempimenti di pagamento previsti per il mese di giugno 2016.

Cordialmente.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

con la seguente circolare La informiamo che l'Agenzia delle Entrate ha fornito precisazioni sulle modalità dei controlli da effettuare nel corso del 2016.

Cordialmente


Scarica l'allegato

gentile cliente,

di seguito informazioni per l'acquisto di servizi di baby sitting in via telematica per le madri lavoratrici, da poter richiedere ai termini del congedo di maternità.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

l'INPS ha fornito precisazioni sui controlli e le ispezioni da effettuare nel corso del 2016. Alleghiamo circolare.

Cordilamente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito trasmettiamo circolare riguardante il modulo dell'attestazione dell'esistenza in vita dei pensionati all'estero: modalità e scadenze.

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito allegata circolare riguardante informazioni sui controlli per i lavoratori assunti con Garanzia Giovani.

Cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo circolare sul termine da presentare telematicamente per il differimento degli adempimenti contributivi per ferie.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo circolare riguardante l'abrogazione della Tassa annuale sulle imbarcazioni.

Cordialmente.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito circolare sulla domanda di esonero dal pagamento del canone RAI per il 2016: posticipata per tutti al 16 maggio 2016.

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

di seguito informativa riassuntiva utile per la compilazione della dichiarazione dei redditi modello UNICO 2016: soggetti interessati, documentazione e scadenze.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato trasmettiamo circolare inerente le agevolazioni imminenti per le imprese sul territorio dell' Emilia Romagna.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si trasmette circolare riguardante il Reverse Charge per tablet PC e console.

Cordialità


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiano interessante articolo sulla detrazione Irpef del 50% per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, prorogata anche per il 2016 dalla legge di stabilità.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

alleghiamo la circolare del 03/05/2016 riguardante le scadenze e i beneficiari del 5x1000 dell'Irpef.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

Le alleghiamo la circolare sulle regole della "nuova sabatini" sulla concessione delle agevolazioni alle PMI ancora in fase di ulteriori cambiamenti.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

trasmettiamo circolare riguardante contributi previsti per l'acquisto di strumenti musicali a favore di studenti dei conservatori.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

Le inoltriamo circolare del giorno riguardante promemoria scadenziario di maggio.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

in allegato circolare del 22 04 2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

segnaliamo la circolare inerente al diritto camerale.

Saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente alleghiamo la circolare inerente il modello 730/2016.

Cordialità.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

si allega la circolare relativa alle principali novità sulla dichiarazione dei redditi precompilata.

saluti


Scarica l'allegato

Gentili clienti,

in occasione delle festività pasquali vi informiamo che lo studio Professionisti Associati resterà chiuso il pomeriggio di venerdì 25/03/2016.

Le attività riprenderanno regolarmente martedì 29/03/2016.

Buona Pasqua a tutti voi.


E’ stata pubblicata sulla G.U. del 26/2/2016 la legge num. 21/2016  di conversione del Decreto Milleproroghe.

Molto importante, soprattutto per i clienti che operano prevalentemente in servizi in appalto,  la disposizione prevista all’art. 2 – quater  a mezzo della quale viene prorogata al 31.12.2016 l’esenzione dal versamento del ticket per licenziamenti di lavoratori a tempo indeterminato effettuati in conseguenza di cambi di appalto e per licenziamenti nell’edilizia per completamento delle attività e chiusura del cantiere.

E’ opportuno comunque che nei budget del personale 2017 sia considerato il maggior costo derivante dal ticket per i licenziamenti.


In allegato la circolare di studio di sicuro interesse.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

la invitiamo a prendere visione della circolare in allegato che evidenzia le principali novita' sulle regole per la detraibilità dei premi per il 2016 sulle polizze vita.

Cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente Le chiediamo di ottenere  nel più breve tempo possibile l’informazione richiesta nell’allegata comunicazione, indispensabile per completare i modelli CU relativi al 2015, come da previsione delle istruzioni Ministeriali 2016.

La richiesta va fatta ovviamente al  Suo personale dipendente e Le chiediamo altresì di restituircelo avere entro e non oltre il 20/2 al fine di concederci il tempo necessario per il corretto invio del modello CU.

Sicuri di una vostra gentile collaborazione, salutiamo cordialmente


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

la invitiamo a prendere visione della circolare in allegato.

saluti


Scarica l'allegato

Gentili clienti,

vi comunichiamo che i nostri uffici resteranno chiusi in occasione delle festività natalizie dal pomeriggio del 23/12/2015 al giorno 03/01/2016 compreso.

Tutte le attività riprenderanno regolarmente il giorno 04/01/2016.

Cogliamo l'occasione per augurarvi buone feste.


In allegato la newsletter di particolare interesse per aziende operanti in appalto.

cordiali saluti


Scarica l'allegato

Buongiorno,

in allegato l'ultima newsletter dello studio riguardante l'esonero contributivo 2015 ormai in dirittura di arrivo.

cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentili clienti,

vi invitiamo a prendere visione dell'allegato.

saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

la invitiamo a prendere visione dell'allegato.

Si tratta di un'interessante sentenza di cassazione (sezione Lavoro 19639/2015) in cui si afferma il principio secondo il quale per l'applicazione degli sgravi contributivi, il contratto collettivo di riferimento per determinare la retribuzione parametro è quello stipulato a livello nazionale dalle OO.SS. maggiormente rappresentative.


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

la invitiamo a prendere visione dell'allegato.

cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

la invitiamo a prendere visione dell'allegato.

cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente, la invitiamo a prendere visione dell'allegato. Saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente,

la invitiamo a prendere visione dell'allegato.

cordiali saluti


Scarica l'allegato

Gentile cliente, le sottoponiamo un'informativa utile per le nuove disposizioni riguardanti la certificazione energetica degli edifici.

cordiali saluti


Scarica l'allegato

Buongiorno vi invitiamo a leggere con attenzione la circolare allegata circa la modifica dei termini delle trasmissioni delle domande di Cassa Integrazione.

 

Invitiamo le aziende clienti che hanno sospeso in Cassa Integrazione il proprio personale dipendente dal 24 Settembre in poi a prendere contatto con il nostro studio nel più breve tempo possibile.

 

Cordiali saluti.


Scarica l'allegato

Vi invitiamo a leggere l'allegato contenente un sunto delle principali novità fiscali.


Scarica l'allegato

Gentile cliente, la informiamo che con il D.Lgs. n. 128 del 05.08.2015 il legislatore ha riformato totalmente le “regole” per l’accertamento dell’imposta. Sono state modificate, in particolare, le meccaniche sulla base delle quali gli accertatori possono contestare al contribuente fattispecie di elusione d’imposta: a partire dagli atti notificati dal 01.10.2015 (ovvero il mese successivo alla data di entrata in vigore) l’Agenzia delle Entrate è tenuta a rispettare pienamente il contraddittorio preventivo con il contribuente e la norma anti elusiva si deve considerare applicabile a tutte le imposte. Una svolta particolarmente rilevante si ha anche in materia di reati penali: la formulazione della nuova disciplina antielusiva (ora “abuso del diritto”) prevede l’automatica esclusione della rilevanza penale dei fatti che, quindi, vengono circoscritti alle fattispecie di evasione più rilevanti. Lo stesso decreto, inoltre, modifica la disciplina del raddoppio dei termini di accertamento per le fattispecie di rilevanza penale, la cui applicabilità viene circoscritta nei seguenti termini: i) i termini per l’accertamento dell’imposta possono essere raddoppiati solo se la denuncia di reato avviene entro il termine ordinario dell’accertamento; ii) sono automaticamente escluse dal raddoppio dei termini tutte le ipotesi di abuso del diritto, in quanto la disciplina ne esclude a priori la rilevanza.

 


Scarica l'allegato

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che tutti gli enti destinatari del 5 per mille, qualunque sia la categoria di appartenenza, possono procedere, entro il prossimo 30 settembre 2015, alla regolarizzazione delle domande di iscrizione e/o delle dichiarazioni sostitutive ai fini dell'ammissione al beneficio di cui trattasi. Si rammenta, infatti, che, in base all'articolo 2, comma 2, del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, gli enti che, "non avendo assolto in tutto o in parte, entro i termini di scadenza, agli adempimenti richiesti per l'ammissione al contributo", provvedono a trasmettere la domanda di iscrizione ovvero la dichiarazione sostitutiva entro il 30 settembre possono comunque accedere al contributo del cinque per mille sempre che siano in possesso dei requisiti richiesti. In particolare, possono regolarizzare la propria posizione i soggetti che: i) non hanno presentato la domanda di iscrizione entro i termini stabiliti; ii)hanno omesso di presentare la dichiarazione sostitutiva, entro i termini previsti; iii) hanno presentato la dichiarazione sostitutiva nei termini, ma hanno omesso di allegare la copia del documento di identità. In questi casi, l'accesso al beneficio è subordinato al versamento di una sanzione di 258 euro. La sanzione è versata con il Modello F24, indicando il codice tributo 8115. E' esclusa la possibilità di compensare l'importo della sanzione.


Scarica l'allegato
Anche quest’anno, come già avvenuto in passato, a cavallo del ferragosto l’Inps ha ben pensato di emanare una importante circolare in campo lavorativo.
 
È la volta del lavoro accessorio, meglio conosciuto come prestazione di lavoro retribuita attraverso la corresponsione dei voucher.
Con circolare n. 149 del 12 agosto 2015, l’INPS in particolare evidenzia che i limite di compenso, per la prestazione di lavoro accessorio è pari a 7.000 euro (lordo 9.333 euro) nel corso dell’anno civile(1 gennaio -31 dicembre). Rimane fissato il limite di 2.020 euro (lordo 2.693 euro) per le prestazioni rese nei confronti del singolo imprenditore o professionista.
 
Viene, altresì, confermata e resa strutturale, la possibilità per i percettori di prestazioni integrative del salario o di sostegno al reddito, di effettuare prestazioni di lavoro accessorio, in tutti i settori produttivi, compresi gli enti locali, nel limite complessivo di 3000 euro (lordo 4.000 euro) di compenso per anno civile, annualmente rivalutati sulla base della variazione dell’indice ISTAT.
 
Il predetto limite complessivo dei 3.000 euro di compenso, per l’anno in corso, è da intendersi comprensivo anche delle prestazioni di lavoro accessorio già rese dal 1 gennaio al 24 giugno 2015 (giorno precedente all’entrata in vigore del D.L. 81 meglio noto come Jobs Act).
 
Le disposizioni si applicano anche in agricoltura:
 
a) alle attività lavorative di natura occasionale rese nell’ambito delle attività agricole di carattere stagionale effettuate da pensionati e da giovani con meno di 25 anni di età se regolarmente iscritti a un ciclo di studi presso un istituto scolastico di qualsiasi ordine e grado, compatibilmente con gli impegni scolastici, ovvero in qualunque periodo dell’anno se regolarmente iscritti ad un ciclo di studi presso l’università;
 
b) alle attività agricole svolte a favore di soggetti di cui all’articolo 34, comma 6, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633. Tali attività, non possono, tuttavia, essere svolte da soggetti iscritti l’anno precedente negli elenchi anagrafici dei lavoratori agricoli.
 
 
Modalità di acquisto
Una altra importante novità per i committenti imprenditori o liberi professionisti, riguarda l’obbligo di acquistare esclusivamente con modalità telematiche “uno o più carnet di buoni orari, numerati progressivamente e datati, per prestazioni di lavoro accessorio il cui valore nominale è fissato con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, tenendo conto della media delle retribuzioni rilevate per le diverse attività lavorative e delle risultanze istruttorie del confronto con le parti sociali”.
 
Pertanto, committenti imprenditori e liberi professionisti potranno acquistare i buoni esclusivamente attraverso:
-       la procedura telematica INPS (cosiddetto voucher telematico).
-       I Tabaccai che aderiscono alla convenzione INPS – FIT e tramite servizio internet Banking Intesa Sanpaolo;
-       Banche Popolari abilitate;
 
non più presso gli Uffici Postali.
 
Di converso, i committenti non imprenditori o professionisti, possono continuare ad acquistare i buoni, oltre che attraverso i canali sopra descritti, anche presso gli Uffici Postali di tutto il territorio nazionale.
 
Non possono essere, dunque, acquistati buoni lavoro cartacei presso le sedi INPS, ad eccezione, e comunque fino al 31 dicembre 2015, di quelli riferiti alla corresponsione di voucher per l’acquisto di servizi di baby-sitting introdotti, in via sperimentale, dall’articolo 4, comma 24, lettera b) della legge n. 92/2012 per il triennio 2013 –2015.

Scarica l'allegato

Chissà se sarà ricordato proprio così, indubbiamente di carne al fuoco ne è stata messa dall’inizio dell’anno con l’obiettivo di spingere sull’acceleratore delle assunzioni, o quantomeno per invogliare le aziende a stabilizzare contratti flessibili, precari. Naturalmente è noto come qualunque imprenditore di buon senso, nel rispetto dei principi del buon padre di famiglia, assumerà non solo in base alla convenienza ma soprattutto se ha nella sua azienda sufficiente lavoro da proporre al proprio collaboratore.
Mettiamola quindi così, nella speranza che il ciclo economico inverti finalmente la tendenza, in quel momento probabilmente le aziende troveranno una regolamentazione del lavoro molto diversa, per certi aspetti innovativa vista la tradizione conservativa della nostra legislazione del lavoro succedutasi dagli anni 80 in poi.
Con la riforma del lavoro il legislatore auspica la creazione di occupazione stabile e intende supportare le imprese nella crescita. Per comprendere tali obiettivi è necessario partire da un dato statistico. Nel I e II trimestre 2014, il Ministero del lavoro nel pubblicare i dati sulle tipologie contrattuali avviate attraverso il sistema informatico vigente, mostra come oltre il 67% degli avvii a lavoro è con contratto a tempo determinato, poco più del 15% con contratto di lavoro indeterminato, la restante parte con contratti parasubordinati, iper flessibili come lo Job on call, con apprendistato.
Il dato pubblicato fece riflettere e attestò come tutte le attività poste in essere dai precedenti governi (Riforma Fornero, L.99/2013 ) erano risultate insufficienti ma soprattutto inefficaci rispetto agli obiettivi postisi.


Scarica l'allegato

La comunicazione unica, a partire dal 2015 non riguarderà solamente i lavoratori dipendenti ma anche le partite Iva.
L’articolo 2 del decreto legislativo recante disposizioni in materia di semplificazioni fiscali, prevede che le certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e ai redditi diversi, debbano essere trasmesse in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo dell’anno successivo a quello in cui le somme e i valori sono stati corrisposti (per il 2015 il 7 marzo cade si sabato per cui la scadenza slitta al 9 marzo 2015).


Scarica l'allegato